Cos’è una stampa “fine art”?

In inglese Fine Art significa “belle arti” ed indica ogni forma d’arte sviluppata principalmente con scopi estetici ed intellettuali, giudicata per la sua bellezza e significatività. In particolare nella fotografia si intende un lavoro per produrre un manufatto che sia la sintesi e la sinergia di tecnica e qualità conformi a standard professionali ed artistici.
Il termine Fine Art associato alla parola stampa identifica quindi una metodologia per la riproduzione di una immagine tramite tecniche e materiali di elevata qualità per ottenere un prodotto finale definibile come stampa artistica con qualità di conservazione museale.

La tecnologia di stampa fine art

Lo Studio utilizza la stampa fine art a getto d’inchiostro detta anche Giclée – termine di origine francese che significa “spruzzare” – in riferimento a tale procedimento di stampa delle immagini. Questa tecnologia garantisce una perfetta rappresentazione su carta o su tela dell’immagine originale.

La stampa fine art Giclée è attualmente impiegata da un numero sempre crescente di fotografi ed artisti che espongono e vendono le proprie opere realizzate con tale tecnica.
Un’altro vantaggio di tale tecnologia è quello di avere la possibilità di stampare le proprie opere solo in base alle effettive necessità dell’artista, anche per le edizioni limitate, senza cioè essere costretti a stampare subito un “minimo di copie” (come accade con altri metodi di stampa), con l’assoluta garanzia della ripetibilità dei risultati nel tempo.

Per maggiori informazioni sulle tecnologie di stampa fine art utilizzate dallo Studio, visita la seguente pagina.

Il soggetto

Spesso il termine stampa fine art viene associato principalmente alla tecnologia di stampa mettendo in secondo piano l’importanza del soggetto che deve essere riprodotto.
Certamente l’utilizzo di tecnologie di stampa raffinate e supporti di altissima qualità garantiscono un risultato pregevole per qualsiasi tipologia di immagine, ma solamente quando il soggetto è pensato e curato dall’artista come immagine “fine art” si ottengono i migliori risultati anche in stampa.

È importante quindi preparare l’immagine con la massima cura e attenzione prima di inviarla per la stampa.

Ansel Adams
The Tetons and the Snake River (Parco nazionale del Grand Teton, Wyoming – 1942)

I supporti fine art

Il supporto dove effettuare fisicamente la stampa dell’immagine ricopre una importanza fondamentale perché deve permettere la massima qualità di stampa e allo stesso tempo dare la possibilità all’artista di vedere l’immagine stampata secondo la propria creatività. Generalmente si tratta di carta o tela costituita da cotone al 100% o alfa-cellulosa con diverse tipologie di finiture e texture.

Lo Studio utilizza solo supporti certificati Fine Art, cioè carte e tele prodotte e realizzate specificatamente per il settore delle belle arti da marchi prestigiosi come Hahnemühle FineArt, e MOAB by Legion Paper. Ogni supporto è testato e profilato in Studio per la migliore resa cromatica possibile.
Scopri di più sui supporti utilizzati

Conclusione

Le caratteristiche principali di una stampa fine art a getto di inchiostro si possono quindi così riassumere:

  • l’elevata qualità della stampa, sia a colori che in bianco e nero, non riproducibile con altri sistemi di stampa
  • l’utilizzo di supporti (carta o tela) che permettono di rappresentare al meglio l’opera originale
  • l’impiego di inchiostri a pigmenti che garantiscano l’inalterabilità della stampa nel tempo (circa 100 anni se opportunamente conservata)
  • la possibilità di avere più copie della stessa immagine sempre con le stesse proprietà visive e qualitative